Widow of Civil Servant Claims Scottish Government Prioritizes Secrecy over Accountability

Vedova di un Funzionario Pubblico Afferma che il Governo Scozzese Pone la Segretezza al Di sopra della Responsabilità

La vedova di un funzionario pubblico deceduto dopo essersi infettato con il Covid-19 ha accusato il governo scozzese di dare priorità alla segretezza invece che imparare dagli errori commessi. Louise Slorance, la cui marito Andrew era il capo dell’unità di risposta e comunicazione del governo scozzese, ha manifestato le sue preoccupazioni a seguito della testimonianza di Nicola Sturgeon nell’inchiesta sul Covid nel Regno Unito a Edimburgo.

La signora Slorance ha espresso profonda delusione, affermando che non “perdonerà mai” coloro che sono responsabili di quello che è successo a suo marito. Ha evidenziato una pervasiva “cultura della segretezza” all’interno del governo scozzese, sottolineando che questa situazione deve essere fermata immediatamente. La signora Slorance ha anche deplorato la perdita di prove cruciali e il mancato riconoscimento e apprendimento dagli errori commessi durante la pandemia.

Le critiche alla testimonianza della signora Sturgeon non si sono limitate alla signora Slorance. In una dichiarazione a nome del gruppo scozzese dei parenti delle vittime del Covid, l’avvocato Aamer Anwar ha accusato l’ex Primo Ministro di aver infranto molteplici promesse fatte durante la pandemia. Il signor Anwar ha sottolineato che non ci sarebbe stata alcuna segretezza o manipolazione della tristezza e della verità interrogandosi sul perché la signora Sturgeon avesse cancellato messaggi WhatsApp prima dell’inchiesta pubblica.

Margaret Waterton, membro del gruppo dei parenti delle vittime, ha manifestato la sua frustrazione, evidenziando che il contesto delle decisioni prese all’interno del governo rimaneva oscuro. Pamela Thomas, che ha perso il fratello a causa del virus, ha denunciato quello che ha percepito come esibizioni di dolore insincere, esprimendo il suo desiderio di un’indagine approfondita su eventuali attività criminali avvenute durante la pandemia.

In risposta alle crescenti critiche, il leader dei Conservatori scozzesi Douglas Ross ha accusato la signora Sturgeon di aver organizzato una copertura delle azioni del suo governo. Ha affermato che le decisioni sono state motivate da interessi politici invece del benessere del popolo scozzese, danneggiando ulteriormente la reputazione e la credibilità della signora Sturgeon.

Le rivelazioni emerse dall’inchiesta sul Covid nel Regno Unito servono come un monito dell’urgenza di trasparenza e responsabilità all’interno del governo. È fondamentale che gli errori vengano riconosciuti, appresi e prevenuti dal ripetersi in futuro, specialmente quando sono in gioco delle vite umane. Ci auguriamo che l’inchiesta in corso possa fare luce sulla verità e fornire le risposte che le famiglie delle vittime meritano legittimamente.

FAQ Section:

Q: Di cosa parla l’articolo?
A: L’articolo discute delle accuse mosse dalla vedova di un funzionario pubblico morto a causa del Covid-19, affermando che il governo scozzese ha dato priorità alla segretezza anziché imparare dagli errori. Mette anche in evidenza le critiche rivolte a Nicola Sturgeon, l’ex primo ministro, per la cancellazione dei messaggi WhatsApp prima di un’inchiesta pubblica.

Q: Chi è Louise Slorance?
A: Louise Slorance è la vedova di Andrew Slorance, capo dell’unità di risposta e comunicazione del governo scozzese.

Q: Di cosa ha accusato Louise Slorance il governo scozzese?
A: Louise Slorance ha accusato il governo scozzese di dare priorità alla segretezza e mantenere una cultura dell’occultamento.

Q: Chi altro ha criticato la testimonianza di Nicola Sturgeon?
A: Aamer Anwar, un avvocato che guida il gruppo scozzese dei parenti delle vittime del Covid, ha criticato Nicola Sturgeon per aver infranto le promesse fatte durante la pandemia. Margaret Waterton e Pamela Thomas, membri del gruppo dei parenti delle vittime, hanno anche espresso frustrazione e hanno chiesto un’indagine approfondita su eventuali attività criminali durante la pandemia.

Q: Di cosa ha accusato Douglas Ross Nicola Sturgeon?
A: Douglas Ross, il leader dei Conservatori scozzesi, ha accusato Nicola Sturgeon di aver organizzato una copertura delle azioni del suo governo e di dare priorità agli interessi politici anziché al benessere del popolo scozzese.

Definizioni per termini o gergo chiave:

1. Covid-19: La malattia causata dal virus SARS-CoV-2, noto anche come coronavirus, che è emerso per la prima volta a Wuhan, in Cina, alla fine del 2019. Si è poi diffuso a livello globale ed ha portato a una pandemia.
2. Nicola Sturgeon: L’ex primo ministro della Scozia e leader del Partito Nazionale Scozzese (SNP).
3. Inchiesta sul Covid nel Regno Unito: L’inchiesta pubblica avviata dal governo britannico per indagare sulla gestione della pandemia da Covid-19, comprese le decisioni, le strategie di risposta e gli eventuali errori commessi.
4. WhatsApp: Un’applicazione di messaggistica popolare utilizzata per inviare messaggi di testo, messaggi vocali, immagini e video tramite internet.

Link correlati suggeriti:
– Sito Web ufficiale del governo scozzese
– Partito Nazionale Scozzese
– Gruppo dei parenti delle vittime scozzesi del Covid
– Informazioni ufficiali sul Covid-19 nel Regno Unito

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact