Man Receives Life-Saving Lung Transplant After Severe Respiratory Illness

Uomo riceve trapianto di polmoni salvavita dopo grave malattia respiratoria

La vita di un giovane uomo è stata salvata attraverso un trapianto di polmoni dopo essere stato in supporto vitale per 70 giorni. Jackson Allard, un giovane di 22 anni residente nel North Dakota, ha inizialmente visitato il pronto soccorso a ottobre a causa di un mal di stomaco, ma è stato ricoverato in ospedale a causa dei pericolosamente bassi livelli di ossigeno. Successivamente si è scoperto che era stato infettato con parainfluenza, un virus che può causare infezioni respiratorie portando a polmonite e sindrome da distress respiratorio acuto.

Sebbene la connessione tra il vaping e le malattie polmonari non sia ancora completamente compresa, ci sono evidenze che suggeriscono che l’uso delle sigarette elettroniche possa rendere gli individui più suscettibili alle infezioni delle vie respiratorie. La ricerca ha dimostrato che il vaping può danneggiare i vasi sanguigni e le cellule che rivestono i polmoni, ma non è chiaro quali composti specifici nelle sigarette elettroniche siano i più dannosi per la salute umana.

I medici di Allard sospettavano che il suo uso di sigarette elettroniche potesse aver ostacolato il suo recupero dall’infezione virale iniziale. Alla fine è stato posto su un dispositivo di supporto vitale chiamato ECMO (extracorporeal membrane oxygenation) e trasferito a M Health Fairview nel Minnesota. Nonostante le numerose sfide, tra cui coaguli di sangue e arresto cardiaco, Allard ha mostrato segni di miglioramento alla fine dell’anno.

Nella vigilia di Capodanno, la madre di Allard ha ricevuto la notizia che avrebbero assegnato un nuovo paio di polmoni a suo figlio, cambiando così la sua vita. Il trapianto di successo è avvenuto poco dopo e entro il 5 gennaio Allard non aveva più bisogno del supporto vitale. Sebbene sia ancora su un ventilatore nell’ICU, ha fatto progressi significativi e spera di essere presto trasferito in riabilitazione.

I trapianti di polmoni sono relativamente rari, soprattutto per persone sotto i 50 anni. Sebbene la maggior parte delle lesioni polmonari correlate al vaping non richieda un trapianto, i pazienti spesso necessitano di supporto respiratorio. Il caso di Allard, insieme a qualche altro, mette in evidenza la gravità potenziale delle malattie polmonari correlate al vaping e l’importanza di ulteriori ricerche sui suoi effetti a lungo termine. Con il supporto del suo team medico e dei suoi cari, Allard è sulla via del recupero e guarda avanti per riprendersi la sua vita.

Sezione FAQ:

D: Qual è stato il principale problema di salute affrontato da Jackson Allard?
R: Jackson Allard è stato infettato da parainfluenza, un virus che può causare infezioni respiratorie portando a polmonite e sindrome da distress respiratorio acuto.

D: Per quanto tempo Jackson Allard è stato in supporto vitale?
R: Jackson Allard è stato in supporto vitale per 70 giorni.

D: Esiste una connessione nota tra il vaping e le malattie polmonari?
R: Sebbene la connessione tra il vaping e le malattie polmonari non sia completamente compresa, ci sono evidenze che suggeriscono che l’uso delle sigarette elettroniche possa rendere gli individui più suscettibili alle infezioni delle vie respiratorie.

D: In che modo il vaping può influenzare la salute respiratoria?
R: La ricerca ha dimostrato che il vaping può danneggiare i vasi sanguigni e le cellule che rivestono i polmoni, ma non è chiaro quali composti specifici nelle sigarette elettroniche siano i più dannosi per la salute umana.

D: L’uso di sigarette elettroniche da parte di Jackson Allard ha influenzato il suo recupero?
R: I medici di Allard sospettavano che il suo uso di sigarette elettroniche potesse aver ostacolato il suo recupero dall’infezione virale iniziale.

D: Su quale dispositivo di supporto vitale è stato posto Jackson Allard?
R: Jackson Allard è stato posto su un dispositivo di supporto vitale chiamato ECMO (extracorporeal membrane oxygenation).

D: Quando ha ricevuto Jackson Allard un trapianto di polmoni?
R: Jackson Allard ha ricevuto un trapianto di polmoni nella vigilia di Capodanno.

D: Dopo quanto tempo dal trapianto Allard non ha più avuto bisogno di supporto vitale?
R: Allard non ha più avuto bisogno di supporto vitale entro il 5 gennaio.

Definizioni:

1. Parainfluenza: Un virus che può causare infezioni respiratorie portando a polmonite e sindrome da distress respiratorio acuto.

2. ECMO: Extracorporeal Membrane Oxygenation, un dispositivo di supporto vitale che fornisce supporto cardiac e respiratorio ai pazienti con grave insufficienza respiratoria o cardiaca.

3. Ventilatore: Un dispositivo medico che aiuta i pazienti a respirare assistendo meccanicamente il movimento dell’aria dentro e fuori dai polmoni.

Suggerimento di link correlati:
– American Lung Association (lung.org)

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact