Nasal Tumors in Dogs: Understanding the Impact and Exploring Treatment Options

Tumori nasali nei cani: comprensione dell’impatto e esplorazione delle opzioni di trattamento

I tumori nasali possono influenzare significativamente la vita di un cane e comprendere i segni, le cause e le opzioni di trattamento è fondamentale per fornire la migliore assistenza e migliorare l’aspettativa di vita. Sebbene il senso dell’olfatto di un cane giochi un ruolo cruciale nelle loro esperienze quotidiane, è sorprendente scoprire che tra l’1% e il 2% di tutti i tumori nei cani sono rappresentati da tumori nasali.

I tumori nasali nei cani sono masse anomale di cellule che possono essere maligne o benigne. I tumori maligni sono più comuni, crescono rapidamente e possono diffondersi in tutto il corpo. D’altra parte, i tumori benigni crescono di solito lentamente e non invadono gli altri tessuti. Tuttavia, anche i tumori benigni possono essere motivo di preoccupazione in quanto possono trasformarsi in tumori cancerosi o causare danni nasali e facciali distruttivi, influenzando la qualità della vita del cane.

Le cause esatte dei tumori nasali nei cani sono ancora sconosciute, ma si sospetta che l’infiammazione cronica e l’esposizione a inquinanti siano fattori contribuenti. I cani che soffrono di allergie croniche potrebbero essere predisposti allo sviluppo di tumori nasali. Inoltre, nelle aree urbane con un aumento dell’esposizione a inquinanti si osserva un’incidenza maggiore di tumori nasali nei cani.

Riconoscere i sintomi dei tumori nasali è essenziale per una diagnosi precoce. I sintomi variano a seconda della posizione del tumore e possono includere starnuti, respirazione rumorosa, secrezione nasale o sanguinamento dal naso, difficoltà respiratorie e persino convulsioni. È fondamentale prendere sul serio tutti i sintomi nasali, soprattutto se sono asimmetrici e persistono nei cani di età superiore a 7 anni.

Se si sospetta un tumore nasale, i veterinari di solito effettuano esami di imaging come radiografie, tomografie computerizzate o risonanze magnetiche per valutare la causa dei sintomi. La rinoscopia, che consiste nell’esaminare l’interno del naso con un piccolo strumento, può anche essere eseguita. Per confermare la diagnosi e determinare la malignità del tumore, spesso è necessario un prelievo bioptico.

Il trattamento dei tumori nasali ruota principalmente attorno alla radioterapia, da sola o in combinazione con interventi chirurgici o chemioterapia. Sebbene in passato siano stati utilizzati anche interventi chirurgici e chemioterapia, la radioterapia ha mostrato un significativo miglioramento nella sopravvivenza. Inoltre, possono essere utilizzati alcuni farmaci come Palladia e farmaci antinfiammatori non steroidei per controllare la crescita dei tumori e migliorare i risultati del trattamento.

Anche se attualmente non esiste una cura per i tumori nasali nei cani, una diagnosi precoce e un trattamento tempestivo possono contribuire a mantenere una buona qualità della vita per i cani affetti. Comprendere i segni, le cause e le opzioni di trattamento è fondamentale per fornire la migliore assistenza e migliorare l’aspettativa di vita dei cani affetti da tumori nasali.

Tumori nasali nei cani – Domande frequenti

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact