High Rates of Mental Health Issues Impacting Young Adults and Workforce

L’alto tasso di problemi di salute mentale che colpisce i giovani adulti e la forza lavoro

Ricerche recenti condotte dal Prince’s Trust rivelano che uno su cinque giovani sta vivendo problemi di salute mentale così gravi da dover prendere tempo libero da scuola o lavoro. Questo allarmante dato è indicativo di una tendenza più ampia, poiché il numero di persone senza lavoro a causa di motivi legati alla salute raggiunge un record di 2,6 milioni in Gran Bretagna.

Il Prince’s Trust ha condotto un sondaggio su 2.239 individui di età compresa tra i 16 ei 25 anni, scoprendo che quasi il 20% dei giovani adulti ha rinunciato a candidarsi per lavori a causa delle difficoltà legate alla salute mentale. Inoltre, il loro sondaggio ha rilevato che la felicità sul lavoro, nell’educazione, nelle qualifiche e nella stabilità finanziaria è attualmente al suo punto più basso nei 15 anni di ricerca per il loro Youth Index.

Inoltre, un altro studio condotto dalla Resolution Foundation mette in evidenza che quasi il 10% degli individui in età lavorativa in alcune parti del paese si considera troppo malato per cercare lavoro o partecipare al mercato del lavoro. Questa tendenza preoccupante ha gravi ripercussioni sia per gli individui che per la società nel suo insieme, poiché perpetua un ciclo vizioso in cui la scarsa salute mentale influenza la produttività e le opportunità di lavoro, risultando in una diminuzione del benessere.

L’impatto della salute mentale sulle carriere dei giovani è ulteriormente rafforzato dai dati del Prince’s Trust, secondo cui uno su otto individui ha ammesso che la propria salute mentale ha impedito loro di partecipare a colloqui di lavoro nell’ultimo anno. La pandemia in corso e la crisi dei costi di sussistenza hanno inoltre accentuato i problemi di salute mentale, con quasi il 40% di coloro che sono stati intervistati che dichiarano di avere sempre o spesso sentimenti di depressione.

È interessante notare che i dati suggeriscono che le persone disoccupate hanno una peggiore salute mentale rispetto a coloro che sono impiegati. I due terzi delle persone impiegate hanno dichiarato che il loro lavoro influisce positivamente sulla loro salute mentale, aumentando la fiducia in se stessi, favorendo un senso di scopo e instillando ottimismo per il futuro.

Sfortunatamente, gli effetti della pandemia hanno causato un significativo aumento dei problemi di salute mentale tra i giovani. La percentuale di adolescenti tra i 17 e i 19 anni con disturbi alimentari, ad esempio, è salita al 12,5% l’anno scorso rispetto all’0,8% del 2017, secondo l’NHS England.

Per affrontare queste preoccupazioni, sono necessari sistemi di supporto completi e interventi per garantire che i giovani con problemi di salute mentale abbiano accesso alle risorse e alle opportunità adeguate. Inoltre, è urgente affrontare la tendenza più ampia di aumento dei tassi di disabilità tra gli individui in età lavorativa, poiché questa tendenza aggrava ulteriormente le sfide affrontate da coloro che cercano di rientrare nel mondo del lavoro dopo un periodo di malattia.

Le implicazioni di queste scoperte suggeriscono che è cruciale dare priorità al supporto per la salute mentale e destigmatizzare le difficoltà legate alla salute mentale non solo per il benessere individuale, ma anche per la produttività complessiva della forza lavoro e la crescita economica.

FAQ:

1. Cosa rivela la recente ricerca condotta dal Prince’s Trust?
La recente ricerca condotta dal Prince’s Trust rivela che uno su cinque giovani sta vivendo problemi di salute mentale così gravi da dover prendere tempo libero da scuola o lavoro.

2. Quanti individui sono senza lavoro a causa di motivi legati alla salute in Gran Bretagna?
Il numero di individui senza lavoro a causa di motivi legati alla salute in Gran Bretagna ha raggiunto un record di 2,6 milioni.

3. Cosa ha scoperto il sondaggio del Prince’s Trust?
Il sondaggio del Prince’s Trust ha scoperto che quasi il 20% dei giovani adulti ha rinunciato a candidarsi per lavori a causa delle difficoltà legate alla salute mentale. Ha inoltre rilevato che la felicità sul lavoro, nell’educazione, nelle qualifiche e nella stabilità finanziaria è attualmente al suo punto più basso nei 15 anni di ricerca per il loro Youth Index.

4. Cosa ha evidenziato un altro studio della Resolution Foundation?
Un altro studio della Resolution Foundation ha evidenziato che quasi il 10% degli individui in età lavorativa in alcune parti del paese si considera troppo malato per cercare lavoro o partecipare al mercato del lavoro.

5. Come influisce la scarsa salute mentale sulla produttività e sulle opportunità di lavoro?
La scarsa salute mentale influenza la produttività e le opportunità di lavoro, portando a un diminuzione del benessere. Perpetua un ciclo vizioso in cui le persone con problemi di salute mentale faticano a trovare lavoro, influenzando il loro benessere complessivo.

6. Come influenza la salute mentale le carriere dei giovani?
La salute mentale può ostacolare le carriere dei giovani, come evidenziato dai dati del Prince’s Trust. Uno su otto individui ha ammesso che la propria salute mentale li ha impediti di partecipare a colloqui di lavoro nell’ultimo anno.

7. Come ha influenzato la pandemia in corso e la crisi dei costi di sussistenza la salute mentale?
La pandemia in corso e la crisi dei costi di sussistenza hanno accentuato i problemi di salute mentale. Quasi il 40% delle persone intervistate ha dichiarato di avere sempre o spesso sentimenti di depressione.

8. Come percepiscono le persone impiegate l’impatto del loro lavoro sulla salute mentale?
I due terzi delle persone impiegate hanno dichiarato che il loro lavoro influisce positivamente sulla loro salute mentale. Aumenta la fiducia in se stessi, favorisce un senso di scopo e instilla ottimismo per il futuro.

9. Come ha influenzato la pandemia i disturbi alimentari tra i giovani di 17-19 anni?
La percentuale di adolescenti tra i 17 e i 19 anni con disturbi alimentari è salita al 12,5% l’anno scorso rispetto allo 0,8% del 2017, secondo l’NHS England.

10. Cosa è necessario per affrontare le sfide legate alla salute mentale tra i giovani?
Sono necessari sistemi di supporto completi e interventi per garantire che i giovani con problemi di salute mentale abbiano accesso alle risorse e alle opportunità adeguate. Inoltre, è fondamentale affrontare la crescente tendenza dei tassi di disabilità tra gli individui in età lavorativa, poiché questa tendenza aggrava ulteriormente le sfide affrontate da coloro che cercano di rientrare nel mondo del lavoro dopo un periodo di malattia.

Definizioni:

1. Salute mentale: La salute mentale si riferisce al benessere emotivo, psicologico e sociale di una persona. Influisce su come le persone pensano, sentono e si comportano.

2. Resolution Foundation: La Resolution Foundation è un think tank indipendente che si concentra sul miglioramento del tenore di vita per le persone a basso e medio reddito nel Regno Unito.

3. NHS England: L’NHS England è l’ente responsabile della supervisione e del finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale in Inghilterra.

Link correlati:

Sito ufficiale del Prince’s Trust

Sito ufficiale di Resolution Foundation

Sito ufficiale di NHS England

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact