The Link Between H. pylori Infection and Stomach Cancer: Exploring the Underlying Factors

Il legame tra l’infezione da H. pylori e il cancro dello stomaco: Esplorazione dei fattori sottostanti

Il cancro dello stomaco, noto anche come cancro gastrico, è una forma diffusa e aggressiva di cancro che spesso passa inosservata nelle sue fasi iniziali. Secondo i professionisti medici, una delle cause comuni di questa malattia è un’infezione da un batterio chiamato Helicobacter pylori (H. pylori). Questo batterio è noto per causare ulcere, aumentando così il rischio di cancro dello stomaco.

Il percorso verso il cancro dello stomaco ha inizio nello strato interno dello stomaco, dove le cellule tumorali iniziano a moltiplicarsi. Man mano che la malignità progredisce, si insinua sempre più in profondità nelle pareti dello stomaco, dando luogo alla formazione di un tumore a crescita rapida. Purtroppo, il cancro dello stomaco di solito si manifesta senza sintomi durante le sue fasi iniziali, il che rende difficile la diagnosi.

Gli esperti sottolineano che H. pylori è un batterio diffuso, che infetta più della metà della popolazione mondiale in qualche momento della loro vita, spesso durante l’infanzia. Sebbene chiunque possa sviluppare il cancro dello stomaco, alcuni fattori demografici aumentano il rischio. Genere, età e origine etnica svolgono un ruolo significativo, con uomini anziani di origine asiatica orientale, sudamericana o centroamericana ed est europea che sono più suscettibili.

La modalità esatta di trasmissione di H. pylori rimane poco chiara, ma gli esperti ipotizzano che i batteri a forma di spirale entrino nel corpo attraverso la bocca, infine insediandosi nel rivestimento mucoso protettivo dello stomaco. I batteri possono essere trasmessi attraverso vari mezzi, tra cui cibo e acqua contaminati. Inoltre, H. pylori è stato rilevato negli animali domestici, suggerendo una possibile trasmissione da animale a uomo.

La presenza di H. pylori nello stomaco causa infiammazione, risultando in grave dolore allo stomaco, nausea e la formazione di ulcere. Se non trattate, queste ulcere possono causare sanguinamento e complicazioni ulteriori. Studi hanno dimostrato che le persone infettate da H. pylori hanno sei otto volte più probabilità di sviluppare il cancro gastrico.

Riconoscere i sintomi sia dell’infezione da H. pylori che del cancro dello stomaco è essenziale per la diagnosi precoce. I segni comuni includono dolore addominale, perdita di appetito, difficoltà nella deglutizione, affaticamento, perdita di peso, bruciore di stomaco, feci nere ed gonfiore. Se si sospetta un’infezione da H. pylori, i professionisti medici possono effettuare test del sangue, test delle feci, test del respiro all’urea o endoscopia per confermare la presenza del batterio.

Anche se l’infezione da H. pylori è un fattore di rischio significativo per il cancro dello stomaco, è importante notare che ci sono altre possibili cause. Tra queste vi sono una storia familiare della malattia, malattia da reflusso gastroesofageo, gastrite, infezione da virus Epstein-Barr, una storia di ulcere allo stomaco, una dieta ricca di cibi grassi e salati, mancanza di frutta e verdura nella dieta, fumo o uso del tabacco, consumo eccessivo di alcol e obesità.

In conclusione, comprendere il legame tra l’infezione da H. pylori e il cancro dello stomaco fa luce sui fattori sottostanti che contribuiscono allo sviluppo di questa malattia aggressiva. La diagnosi precoce attraverso opportuni test e una maggiore consapevolezza dei fattori di rischio possono contribuire alla prevenzione e al trattamento tempestivo del cancro dello stomaco.

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact