Government Announces Ban on Single Use Vapes to Curb Youth Vaping

Governo annuncia divieto di utilizzo singolo delle sigarette elettroniche per contrastare il vaping tra i giovani

Il governo britannico sta prendendo importanti provvedimenti per affrontare il problema del vaping tra i giovani annunciando un divieto di utilizzo singolo delle sigarette elettroniche. Tale mossa fa parte degli sforzi per contrastare l’aumento dell’uso delle e-cigs tra i giovani. La decisione del governo è stata presa a seguito di uno studio recente che ha rivelato che un gran numero di persone tra i 18 e i 24 anni utilizza sigarette elettroniche usa e getta nonostante non abbiano una storia di fumo.

Mentre i sostenitori della salute hanno espresso preoccupazione per l’accessibilità delle e-cigs usa e getta a causa dei loro prezzi bassi, il governo mira a affrontare questo problema implementando un divieto su tali prodotti. Il divieto si concentrerà nel prevenire che bambini e giovani sviluppino l’abitudine al vaping, garantendo comunque che i fumatori adulti abbiano accesso a opzioni alternative di sigarette elettroniche per smettere di fumare.

Oltre al divieto sulle sigarette elettroniche usa e getta, il governo prevede di rafforzare le normative riguardanti il marketing e i gusti delle e-cigs. È anche possibile che vengano introdotti aumenti delle tasse su tali prodotti. Attraverso l’adozione di queste misure, il governo si augura di scoraggiare i giovani dal cominciare a svapare e al contempo sostenere i fumatori attuali e ex nel loro percorso di smettere di fumare.

Questo sviluppo recente va nella stessa direzione delle scoperte di Cancer Research UK, che hanno indicato un aumento significativo della diffusione delle sigarette elettroniche usa e getta tra gli adulti. Lo studio ha dimostrato che dal gennaio 2021 all’agosto 2023 la percentuale di adulti che utilizzano sigarette elettroniche usa e getta è passata dallo 0,1% al 4,9%. Tra l’età compresa tra i 18 e i 24 anni, il tasso di utilizzo è ancora più elevato, raggiungendo il 14,4%.

La prossima legge, che dovrebbe essere discussa all’inizio di febbraio, affronterà non solo il problema delle sigarette elettroniche usa e getta, ma includerà anche misure per eliminare completamente la vendita di sigarette. Se approvata, il Regno Unito diventerà il primo paese al mondo ad attuare una tale legislazione. Divieti simili sulle sigarette elettroniche usa e getta e con gusti sono già stati introdotti in altri paesi come gli Stati Uniti e la Nuova Zelanda.

Il Dipartimento della Salute e dell’Assistenza Sociale ha sottolineato l’importanza delle sigarette elettroniche come strumento di cessazione del fumo per i fumatori adulti. Tuttavia, sottolinea anche che i non fumatori, in particolare i bambini, non dovrebbero mai svapare. Ulteriori dettagli e misure per ridurre l’attrattiva e la disponibilità delle e-cigs per i bambini verranno forniti in seguito.

Domande frequenti:

1. Cosa sta facendo il governo britannico per affrontare il problema del vaping tra i giovani?
Il governo britannico sta introducendo un divieto sull’utilizzo singolo di sigarette elettroniche nel tentativo di contrastare l’aumento dell’uso di e-cigs tra i giovani.

2. Perché il governo sta vietando l’utilizzo singolo delle sigarette elettroniche?
Il governo mira ad affrontare l’accessibilità delle sigarette elettroniche usa e getta a causa dei loro prezzi bassi, che è una preoccupazione per i sostenitori della salute. Il divieto si concentra nel prevenire che bambini e giovani sviluppino l’abitudine di svapare.

3. Gli adulti fumatori avranno comunque accesso a alternative di sigarette elettroniche?
Sì, il divieto sulle sigarette elettroniche usa e getta è specificamente mirato a impedire ai giovani di utilizzarle. Gli adulti fumatori avranno comunque accesso a alternative di sigarette elettroniche per aiutarli a smettere di fumare.

4. Vengono adottate ulteriori misure da parte del governo?
Oltre al divieto sulle sigarette elettroniche usa e getta, il governo prevede di rafforzare le normative riguardanti il marketing e i gusti delle e-cigs. È anche possibile che vengano introdotti aumenti delle tasse su questi prodotti.

5. Ci sono preoccupazioni riguardo alla diffusione delle sigarette elettroniche usa e getta?
Sì, le scoperte di Cancer Research UK indicano un aumento significativo della diffusione delle sigarette elettroniche usa e getta tra gli adulti. Il tasso di utilizzo tra l’età compresa tra i 18 e i 24 anni è particolarmente elevato, raggiungendo il 14,4%.

Termini chiave:
– Sigarette elettroniche usa e getta: E-cigs monouso.
– Sigarette elettroniche: Dispositivi elettronici che riscaldano un liquido creando un aerosol che viene inalato dall’utente.
– Cessazione del fumo: L’atto di smettere o rinunciare al fumo.

Link correlati:
– Cancer Research UK
– Dipartimento della Salute e dell’Assistenza Sociale

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact