New, Potent Veterinary Tranquilizer Emerging in Toronto’s Illicit Drug Market

Emergere un nuovo potentissimo tranquillante veterinario nel mercato illecito delle droghe di Toronto

Il Servizio di Controllo delle Droghe di Toronto (TDCS) ha annunciato di recente la scoperta di un potentissimo tranquillante veterinario che circola nel mercato delle droghe non regolamentato della città. La sostanza, nota come medetomidina/dexmedetomidina, è stata individuata per la prima volta a Toronto il 29 dicembre 2023. Questo anestetico chirurgico veterinario/sedativo e analgesico è stato identificato utilizzando tecniche di laboratorio avanzate.

A differenza delle precedenti scoperte del tranquillante animale xilazina nel mercato illecito delle droghe di Toronto, la medetomidina/dexmedetomidina comporta un rischio ancora maggiore per gli utenti a causa della sua maggiore potenza, una durata d’azione più lunga e un effetto sedativo più accentuato. La combinazione di questa droga con altri oppioidi ad alta potenza, sostanze correlate alle benzodiazepine o xilazina può potenzialmente indurre uno stato profondo di incoscienza e comportare rischi significativi per la salute degli utenti.

Il consumo di medetomidina/dexmedetomidina può causare una diminuzione della pressione sanguigna, della frequenza cardiaca e della frequenza respiratoria. È importante sottolineare che il naloxone, il farmaco antidoto per il sovradosaggio di oppiacei, non può contrastare gli effetti di questo tranquillante veterinario poiché non è un oppiaceo. Tuttavia, il naloxone può comunque contribuire a mitigare i danni correlati agli oppiacei all’interno della miscela di droga, riducendo il rischio di overdose.

Tra il 29 dicembre 2023 e il 23 gennaio 2024, il TDCS ha riscontrato la presenza di medetomidina/dexmedetomidina in circa l’11% dei campioni di fentanyl analizzati, evidenziando la sua diffusione nel mercato delle droghe non regolamentato. Inoltre, tutti i campioni contenenti questo tranquillante contenevano anche almeno un oppioide ad alta potenza. I campioni identificati presentavano diversi colori, tra cui blu, verde, grigio, arancione, viola e bianco.

L’aggiunta di medetomidina/dexmedetomidina al fentanyl non regolamentato è sospettata di aumentare gli effetti sedativi e euforici desiderati dalle persone che consumano oppiacei. Questa tendenza è stata osservata non solo a Toronto, ma anche a Victoria, nella Columbia Britannica, e persino negli Stati Uniti, come indicato dai servizi di controllo delle droghe e dalle agenzie regolatorie.

Il Servizio di Controllo delle Droghe di Toronto, lanciato nell’ottobre 2019, continua a svolgere un ruolo fondamentale negli sforzi di riduzione dei danni. Fornendo informazioni tempestive e dettagliate sul contenuto di sostanze non regolamentate, il TDCS si propone di fornire alle persone che consumano droghe gli strumenti per fare scelte più sicure e prevenire le morti per overdose.

Domande frequenti sul Servizio di Controllo delle Droghe di Toronto (TDCS) e la scoperta della medetomidina/dexmedetomidina:

All Rights Reserved 2021
| .
Privacy policy
Contact